domenica 15 ottobre 2017

Il Viaggio continua...

Allora devo correggermi...ai miei fratelli l'ho detto io prima che mia mamma potesse...me lo ha ricordato mia sorella... questo vi fa capire lo stato di stordimento in cui ero e in cui sono!!!
Comunque in generale a parte le nausee che non c'erano sempre solo qualche giorno a settimana, a volte forte a volte leggera. Seno doloroso si, niente cambiamento di forma all'inizio, dolori da ciclo presenti e piccatine come durante l'ovulazione. Quando ho scoperto il tutto era Mercoledì la settimana è continuata tranquillamente, ho chiamato il Ginecologo che mi ha prescritto il Folanemin e la Cardioasperina e 1 ovulo di Progesterone e mi ha anche detto di prendere appuntamento per dopo Ferragosto. E così feci. Il Sabato dopo andai al mare con mamma, non feci le solite camminate lunghe ma una piccola passeggiata e un bel bagnetto al mare. All'ora di pranzo torno a casa Mac mi aspettava per pranzare, niente di che tonno e carciofi, la mia passione. Vado in bagno a fare pipì e vedo subito una bella macchia marrone sul costume. Ero in panico ma cercavo di mantenere la calma soprattutto per Mac. Scrivo subito un messaggio al mio Gine e aspetto. Nel frattempo scrivo un sms a Pancia1 che mi dice che a lei nn era mai capitato. Mi metto subito lunga sul divano. Mi risponde il Gine che mi dice se le perdite sarebbero aumentate o se fossero diventate rosse di andare al Pronto Soccorso. Bene cerco di rilassarmi torno di nuovo in bagno, le perdite a me sembrano aumentate e più sul rosso che sul marrone. Esco dal Bagno e dico Mac che sarebbe stato meglio andare all'ospedale. Lui scatta subito un attimo di trambusto stava sparecchiando e io forza Mac dobbiamo andare! L'ospedale dove è il mio Gine è a 20 minuti da dove abitiamo noi e quindi ci vuole un pò...Lasciamo canetto da mia madre e scattiamo subito in ospedale. Mac era nervosissimo e cercava di controllarsi anche se in macchina andava velocissimo. Parcheggiamo e andiamo diretti in reparto. Busso nella stanza delle infermiere e spiego il problema. Ci fanno accomodare di fronte all'ambulatorio dove fanno le visite e aspettiamo pazientemente. Ormai in testa da quando stavamo a casa era partito il Flip... che sarebbe andato male...che è la prima gravidanza e può andar male...può succedere...che ci avremmo riprovato...Abbiamo aspettato per circa 20minuti, mi alzavo ogni tanto per vedere se avessi macchiato la panca...convinta di avere una mega emorragia... fino a che Mac non si alza per andare a richiamare le infermiere. Arriva l'infermiera che mi fa accomodare e mi dice di prepararmi. Poco dopo si apre la portare e... eccola la mia ex Gine...lei mi riconosce mi chiama anche per nome. Mi domanda quando è stato l'ultimo ciclo e mi visita con l'eco. Mi dice che siamo a 6 settimane...e si vede la cameretta ma non ancora l'embrioncino...niente distacchi. Inizia a scrivere su un foglio e nel frattempo l'infermiera mi domanda chi era il Gine che mi seguiva e io rispondo il nome del mio nuovo Dottore. La mia ExGine come sempre rimane impassibile e continua a scrivere. Mi domanda poi se la Gravidanza era naturale e io le rispondo di si. Lei risponde con una "Visto?" alla fine arriva... Avrei tanto voluto rispondere ma ho deciso di starmene zitta. Ero sottoshock non c'era  niente che nn andava. Ma allora perchè? Mi rilascia con una terapia per diminuire il sanguinamento, le iniezioni di Progesterone e mi dice di sospendere la cardioaspirina. Mi dice di stare in assoluto riposo e di farmi ricontrollare dal mio Gine dopo una settimana. Torno a casa scrivo al mio Gine e mi dice di ritornare in ospedale la settimana dopo che mi avrebbe rivisitato lui e di nn stare a riposo forzato che se non c'era nulla, era inutile. Capite che già non ci capisci nulla di tuo e ti ritrovi con 2 dottori con 2 pareri discordanti ti crea un pò di confusione...no? e quindi nn sapevo cosa fare. Mac era spaventatissimo. Ho cercato di consolarlo e di fargli capire che era inutile imparanoiarsi che non potevamo controllare nulla. Si certo nn sarei andata a fare jogging o alle giostre. Ma cosa potevo fare noi??? Stare male era inutile anche se normale. E quindi con il cuore in pace sono stata a  casa tranquilla. Mac faceva tutti i lavori...cucinava, lavastoviglie, lavatrici, è stato bravissimo e lo è tuttora. Dopo qualche giorno però abbiamo deciso insieme che era inutile stare rinchiusi soprattutto con quel caldo infernale. Quindi ogni tanto siamo usciti ma del tipo che mi portava in macchina ci sedevamo e si ritornava a casa niente di più e niente mare soprattutto. Sembravo una maniaca quando potevo andavo in bagno a controllare le perdite e se stavo a casa da sola mi tiravo giù le mutande  per controllare. Mi tastavo continuamente il seno per sentire se ancora era dolente o no o se era sodo o flaccido. Lo so ero partita di testa. Fortunatamente dopo qualche giorno l'allarme è rientrato, niente più perdite, anche se il check mutande continuava. Naturalmente siamo stati un pò con il cuore sospeso fino al Sabato successivo quando siamo tornati dal Gine. Ci siamo presentati puntualissimi  e puntualissimo è stato il Gine. Entriamo gli faccio vedere il foglio che mi aveva scritto la dottoressa con le eco attaccate dove si vedeva la cameretta. Mi sdraio e inizia la visita. Mac mi tiene la mano. Il Doc mi dice con una dolcezza e una pacatezza impressionante, ecco qui la cameretta  con il suo embrioncino dentro. Poi mi fa...lo vedi quello sfarfallio? E'il cuore. Non ho resistito ed è scesa la lacrimuccia sia a me che a Mac. Mi dice che non ci sono distacchi che tutto va bene. Di ricominciare la cura con ovulo, cardioaspirina etc... e di riprendere appuntamento per Settembre. Mi spiega la sua teoria del riposo che è inutile e a volte dannosa in certi casi e che nessun movimento umano può provocare un aborto...e che purtroppo qualche sanguinamento è possibile durante i primi mesi.  Io Mac torniamo a casa un pò più sollevati. In macchina scherziamo, io gli dico che dall'eco la cameretta sembra uno gnocchetto e che avremmo chiamato d'ora in avanti in questo modo il piccolo miracolino che stava crescendo in me. Dopodiché inizia il dibattito sul sesso. Sarà Gnocchetta dice lui e io no sicuramente sarà Gnocchetto e così via... Mac infatti desiderava con tutto se stesso una femminuccia a me non faceva differenza è solo che mi sentivo che fosse maschio tutto qua. Le giornate continuano tranquille, io sono in ferie, Mac mi accompagna al mare al mattino, se non c'è mamma, rimane lui con me, sempre sotto l'ombrellone. Il pomeriggio a casa a riposo e la sera qualche passeggiatina. Gli amici non sanno nulla, ma mi vedono ombrosa, preoccupata e soprattutto immobile su una sedia ma non si insospettiscono di nulla. Mi domandano sempre se stessi bene. Alcuni di loro infatti sapevano del nostro percorso ed erano preoccupati che il mio atteggiamento fosse dovuto a tuto ciò. Io d'altra parte non stavo benissimo, ero stanchissima, non digerivo benissimo e la situazione di dover nascondere tutto questo mi pesava un pò. Oltre al fatto che la preoccupazione per Gnocchetto era sempre presente. Circa una settimana o poco più dopo, dico a Mac, che preferisco andare al mare da sola in macchina con mia mamma, per comodità. Parto, vado a prendere mia madre e andiamo sotto l'ombrellone al solito. La nausea c'era, ogni tanto faceva capolino quella mattina la ricordo bene. Avrei voluto tanto prendere un pezzettino di pizza ma poi ho desistito con il terrore che mi fosse rimasta piantata sullo stomaco. Verso mezzogiorno mi alzo dalla sdraio e eccola li un altra macchia marrone sull'asciugamano. Corro subito in bagno e ordino a mia mamma di prepararsi che era meglio se andavamo a casa. In bagno la situazione era chiara anche se io pensavo a molto peggio. Ancora le stesse perdite e sempre marroni. Chiamo subito Mac gli dico di prepararsi e di venirmi a prendere a casa di mamma per poi andare all'ospedale. Così fa, corriamo in ospedale solita trafila ci mettiamo di fronte  all'ambulatorio e poco dopo escono dei ragazzi. Noi entriamo subito e eccola lì, sempre lei la mia Ex Gine. Ci saranno 6 Ginecologi in ospedale ma tanto io trovo sempre lei!!! Per carità è brava mi fido. Ma sono sempre un pò in imbarazzo. Le spiego velocemente l'accaduto. Lei mi visita e dice che c'è un piccolo "distacco" mi dice anche un pò stizzita  che lei non avrebbe sospeso il progestorone per iniezione e quindi me lo risegna e mi rimanda a casa sempre con il solito: Assoluto Riposo. Torniamo a casa e per non ricordo quanti giorni, sicuramente fino a che non fossero passate le perdite, mi sono alzata dal divano solo per fare pipì e mangiare. In quei giorni tra la nausea e il caldo, ho pensato diverse volte che non volevo tutto quello che mi stava accadendo. Stavo male, avevo paura, ero fuori di testa.Se solo adesso ripenso a quei pensieri non so proprio come possano essere passati nella testa di una che ha combattuto 3 anni per avere questo miracolo. Ragazze spero capiate credo che gli ormoni e la situazione, abbiano giocato sporco. La settimana dopo sempre con il cuore in gola, siamo tornati dal mio Gine questa volta nel suo ambulatorio, era fine Agosto. Io ero una pietra. Non sapevo cosa aspettarmi. Lui ci accoglie sempre pacato e calmo. Mi fa alcune domande ma io non vedevo l'ora che lui mi visitasse per vedere come stava Gnocchetto. Ad un certo punto gli faccio. Dottore ho delle domande da farle, ma vorrei fargliele dopo che mi visita. Lui sorridendo mi dice, va bene andiamo all'ecografo. Mi preparo. e..... mi fa, eccolo qui cresce sta bene sono 4 cm, il cuoricino batte. Lui sta bene, niente distacchi, niente di niente. Mac piange io non riesco, ero incredula per quello che vedevo, è vero, è li, c'è ancora. Mi rivesto e torno di fronte al Dot. Ci spiega che in questi casi non si parla di distacco, è una sorta di mancato attecchimento che può succedere. Gli spiego quello che mi ha detto la mia ex Gine. Lui ribadisce la sua teoria del riposo e mi prescrive 1 mese di Prontogest. Mi dice di riprendere la mia terapia con cardioaspirina e acido folico e ci inzia a parlare delle analisi che saranno da fare. Ci parla della Amniocenstesi, della Villocentesi, Del Bi Test e del PreNatal Test. Io Mac già ne avevamo parlato noi eravamo per Il PreNatal, sopratutto perchè io sono una cagasotto e non potevo pensare di infilzarmi un ago sulla pancia. Lui ci spiega tutti i tempi su per giù i costi e ci dice che ci saremmo rivisti a fine Settembre. Io gli faccio, ma dottore non è troppo tempo? E lui, signora deve essere contenta, se la faccio venire tra 1 mese è perchè credo che stia andando tutto bene.  Finalmente un piccolo sospiro di sollievo. Torniamo a casa, più tranquilli.
Eravamo a 10 settimane e qualche giorno. E non vedevamo l'ora che i fatidici 3 mesi fossero passati.
Fortunatamente quella settimana sarei dovuta tornare a lavoro. Dico fortunatamente perché potevo distrarmi un pò e non rimuginare, in negativo su tutto quello che ci era successo. Ormai eravamo spaventati, ci aspettavamo da un momento all'altro che tutto potesse finire. Naturalmente avevamo chiesto al dottore cosa potevo o non potevo fare. Lui mi dice certo signora che può tornare a lavoro. Deve fare una vita assolutamente normale, deve stare attenta ai pesi e agli sforzi tutto qui e per il momento niente rapporti.
Per ora mi stoppo qui...to be continued...

sabato 7 ottobre 2017

Dove siamo rimaste??? - Come è andata....provo a raccontarvelo...

Eccomi e scusate ma la sera non sono più il ghepardo di una volta e crollo sul divano e russo a tutto andare con il povero Mac che cerca di vedere un pò di TV.
Allora siamo rimaste alla visita di fine Giugno con Mac che ha iniziato la cura qualche giorno dopo... Abbiamo torturato il centro di Padova per avere il piano terapeutico perché senza di quello non potevano prescrivere a Mac il Fostimon. Così dopo mille telefonate ed email ci arriva il piano. Corro subito dalla farmacista ed ordino il farmaco. E così anche Mac inizia...lui contentissimo...
Sempre a fine Giugno incontro una ragazza che ho conosciuto nel Forum dove spesso scrivo. Lei che era incinta dopo una ICSI in Spagna mi voleva regalare degli stick che ormai non avrebbe più utilizzato e io naturalmente ho accettato anche perchè visto che Mac aveva inziato questo percorso forse saremmo riusciti a beccare la cicogna prima. Dopo un paio di ore di chiacchiere, consigli etc... vado a casa apro la scatola, leggo le istruzioni e li metto da parte aspettando il ciclo che sarebbe dovuto arrivare a giorni. Il 1 Luglio è stato l'ultimo ciclo. Dopo una decina di giorni iniziato a sticckare 3/4 giorni di seguito e con Mac ci mettiamo a lavoro. Il mese di Luglio è andato avanti senza tanti problemi. E' stato caldo andavo al mare e uscivamo con gli amici.... verso fine mese però le cose stavano cambiando... I doloretti preciclo si facevano sentire tantochè vi ho scritto il 22 Luglio. Ma stranamente la mia gastrite era peggiorata più del solito senza motivo, ma cercavo di non dare peso. Il 27 Luglio poi Mac voleva andare a sentire i Morcheeba a Rimini e siamo andati su. Considerate che da casa è un'oretta di macchina non di più. Quel giorno però ero un pò strana...avevo una nausea strana tipica di chi ha mangiato qualcosa che non era proprio buono e l'ho sentita tutto il tragitto della macchina fino a che non abbiamo mangiato, una pizza orribile ma meglio di niente!!! Tutta la sera sono stata strana, una stanchezza che non vi dico, il concerto mi è piaciuto, ma non stavo al 100% ero com rintontita. Il 1 Agosto avremmo avuto la visita al centro di Mac e anche se a Mac ne avevo parlato entrambi abbiamo deciso di aspettare il centro e poi avremmo indagato. 
Così il fine settimana prima sono andata al mare, super passeggiate con mia mamma sulla battigia e una forma strana di pancia....si mi ero accorta che la forma era cambiata. Ricordate che vi avevo accennato dei kili di troppo, e quindi la pancia c'era già da prima, ma si era alzata avevo come una montagnetta che partiva da sotto il seno, mentre prima era una pancia bassa e basta. Il Lunedì chiedo a Mac di andare a prendere il test perchè durante il giorno quella nausea continuava a farsi sentire, ma che comunque avremmo aspettato il giorno dopo della visita. Il 1 Agosto andiamo su con i nostri panini pronti con mortadella e tanta pazienza visto che l'autostrada in quel periodo non è piena è di più!! Fortunatamente arriviamo puntuali, c'era traffico ma niente di spaventoso. Entriamo Mac va a fare lo spermiogramma poco dopo scendiamo di fronte all'ambulatorio del Doc. Una mezzoretta dopo ci chiamano, entriamo e il Doc ci spiega che è da poco che Mac fa la cura, che qualcosina si è mosso nella motilità e nella maturazione e che anche se il numero era diminuito di non preoccuparsi e di darci sotto e di rivedersi a fine Settembre. Non ricordo se anche questa volta avessi domandato se io avessi dovuto fare qualcosa ma, mi sembra proprio di no. Usciti siamo tornati a casa, io un pò preoccupata, quei numeri non mi piacevano proprio, come potevo essere incinta? Questa volta le nausee non erano finte!!! 
Il giorno successivo ci alziamo era Mercoledì 2 Agosto. Vado in bagno faccio la pipì in un bicchiere di plastica e apro il test. Mac era in cucina a preparare la colazione. Gli faccio "L'ho fatta adesso aspettiamo" Non avevo buone aspettative...cercavo di allontanare il pensiero...ma nel profondo di me ci credevo tanto.  Dopo qualche minuto mi affaccio ed erano apparse le due linee quelle due linee che in 3 anni non avevo mai visto e che avevo sempre sognato. Sono corsa da Mac e gli ho detto. Mac sono incinta il test è positivo!!!! Lui ha iniziato a piangere da subito. Io non ci credevo. Ho preso un altro test che avevo insieme agli stick e anche quello dopo un pò positivo...e sono scoppiata a piangere anche io. Ma era vero??? Ma davvero???
Gli faccio. Mac andiamo a fare le Beta non posso aspettare domani. E così senza fare colazione ci siamo vestiti ed andati al centro analisi che oltre tutto avrebbe chiuso qualche giorno dopo. Nel tragitto ho chiamato subito Mamma che è stata felicissima e le ho anche detto di non dirlo a Babbo che volevo dirglielo io. Ho scritto subito alla mia amica Pancia1, le ho mandato la foto del test e dopo un pò mi ha chiamata, era felicissima non era più nella pelle!!!!  Le analisi sarebbe state pronte intorno mezzogiorno e quindi vado in ufficio dove trovo babbo, lo prendo da parte e gli dico: Babbo sono incinta...ho fatto il test stamattina ed è positivo. A lui subito gli esce la lacrimuccia e mi abbraccia, anche a me si bagnano gli occhi ma cerco di contenermi come sempre. Esco, Mac ci è rimasto un pò male perchè sarebbe voluto esserci anche lui (come sapete suo padre è mancato l'anno scorso). Con mio padre non ha un gran bel rapporto tantochè mio padre non gli ha mai parlato della mia gravidanza o comunque non si è mai congratulato. A Mac è dispiaciuto ma il problema è che sono 2 orsi e lavorando insieme parlano di lavoro e niente più. Intorno mezzogiorno siamo andati a prendere le analisi emozionatissimi. 4653 ecco il numero tanto atteso!!! Incinta 2/3 settimane! Mac vuole subito andare dalla mamma e così facciamo. La mamma era ancora sotto la doccia quindi ci accoglie in accappatoio tuta impaurita per questa strana visita. Mac non gira attorno tanto e gli dice che sono incinta. Lei scoppia a piangere e mi abbraccia. Tutta commossa dice che è felicissima e ci fa qualche domanda. A Mac poverino non lo abbraccia e lui ci rimane male, io lo conosco è così. Faccio notare a lei che è anche merito suo se ci siamo riusciti ma lei non gli da gran che peso. A Mac è mancato molto non poterlo dire al padre. Ha sempre immaginato che il giorno in cui glie lo avrebbe detto si sarebbe commosso come ha fatto quando ha saputo dell'arrivo degli altri nipotini della sorella. Lo stesso giorno abbiamo anche chiamato la sorella per dirglielo per evitare che mia suocera ci precedesse. Purtroppo non è stata la stessa cosa per i miei fratelli mamma già si era sbrodolata tutto. Mi sono raccomandata di stare zitti era troppo presto che prima dei 3 mesi meglio non dire nulla. E' stato difficile tenere a bada mia mamma, strano ma vero la suocera è stata bravissima. 
Vi lascio solo immaginare in che stato potevamo essere. 
Il famoso Fritto Misto di emozioni. Gioia, stupore, gratitudine, felicità e tanta paura....
Il racconto continua.... ma per ora vi lascio che sennò diventa un post lunghissimo.
A presto.
Ele 14+0



“Non arrenderti mai, perché quando pensi che sia tutto finito, è il momento in cui tutto ha inizio.” JM

sabato 30 settembre 2017

...Le Malefiche non si sono presentate la settimana dopo...quindi???

Ragazze!!!
Le Malefiche che sentivo nell'aria il 22 Luglio quando vi ho scritto l'ultima volta non si sono presentate.... quindi si.

SONO INCINTA!!!

Prometto di raccontarvi tutto prossimamente e scusate se non ho aggiornato, ma la paura non mi ha per niente aiutata!!
A presto e per davvero questa volta!!!

Ele

sabato 22 luglio 2017

Ma perchè sempre il fine settimana????

Allora mi spiegate perchè le malefiche si programmano per benino per il fine settimana soprattutto d'Estate??? 
Questo mese sono programmate per Venerdì.
Il mese scorso sono arrivate di Sabato.
Ma si può?
Poi d'Inverno quando devo andare in Piscina puntuali il Lunedì....
Siete proprio MALEFICHE e aggiungo STRONZE!

Ma sai che vi dico se non venite per niente io sono più contenta!!!!
Si era capito NO???? 😜

Ragazze Mac continua con la cura.... è molto bravo si fa le punturine da solo...zero ematomi. Solo l'agopuntore lo riempie ematomi...poverino

Qua il tempo sembra non passare...ancora 1 settimana al responso...tocca pazientare!!!!



domenica 2 luglio 2017

Eccomi ci sono!!! Vi aggiorno!!

Scusate, scusate, scusate...
Volevo aggiornare il Blog, diverse volte ci ho pensato.
Volevo scrivere del mio 1° anno di PMA, ma secondo me non era da festeggiare....
Volvo scrivere dell'anniversario del mio 1° negativo, ma anche questo è un anniversario del capire...
...e quindi semplicemente non ho scritto.
Volevo scrivere della mia amica che ha perso il suo bambino e della merda incredibile che mi sono sentita. Ma non ho avuto il coraggio... Una sera a cena siamo da questi amici a casa loro. Non siamo solo noi ne siamo una decina. La mia amica è strana, la vedo stanca, mi dice che ha la pressione bassa. A cena non tocca birra (lei sempre bevuta) e quindi eccomi a pensare... E' Incinta sicuro. Dentro di me purtroppo ho subito pensato che palle! Non ci sono stata male, ma era una piccola vocina che parlava....che cercavo di non ascoltare. Durante la cena però le cose non si sono evolute bene. Ad un certo punto vedo lei che chiama suo marito ed ad un certo punto prendono le chiavi della macchina e corrono via. Dicono solo facciamo un salto al pronto soccorso e torniamo in un 1 oretta. Tutti siamo rimasti senza parole. A cena c'era anche la sua più stretta amica che ci ha detto che aveva un Fibroma che sanguinava e che doveva controllare. Dentro di me però c'era qualcosa che non quadrava. Purtroppo nella notte mi arriva un messaggio del marito dicendomi che era stata operata d'urgenza che l'indomani sarebbe stata a casa. Il giorno dopo lo chiamo per sentire come stanno e mi racconta tutto. Mi dice che era incinta di qualche settimana circa 3, ma che ha avuto sempre perdite, nessuna nausea. Mentre me lo raccontava mi sentivo piccolissima, solo per aver pensato il Che Palle la sera prima. Nel suo racconto diceva che lei stava bene che se lo aspettavano. Io non sapevo che dire. Non ci sono mai passata, ma credo che sia un dolore enorme, e avevo i brividi al solo pensiero di come si potesse sentire lei. Non ne abbiamo più parlato poi. Ho paura a domandarle, loro non sanno di noi quindi non voglio essere invadente. So che stanno facendo accertamenti.
Ahhh Si è battezzata la bimba di Pancia1 ve ne avevo parlato in questo post (le-pance-intorno-me), siamo stati molto bene, è stata una giornata speciale.
Veniamo a noi. 
E' stato un mese un pò lungo. Il lavoro è stato tanto e stressante, ma un pò mi ha aiutato a non pensare. Il 26 Giugno infatti avremmo avuto i risultati delle analisi genetiche di Mac.
Il giorno precedente siamo stati ad un concerto a Firenze, il regalo di Compleanno di Mac. Si è molto divertito e siamo stati veramente bene. Il mostriciattolo, ogni tanto mi ricordava di questo appuntamento, ho sempre cercato di non aver paura di lui di accertarlo. Ma il giorno precedente un pò anisetta che l'avevo non posso negarlo!!!
Il lunedì siamo tornati a casa da Firenze in macchina, abbiamo pranzato da mia madre e siamo corsi a casa a leggere i risultati sul sito dell'Asur di Padova.
Apro il computer, Mac era in bagno. Non capisco mai in questi casi se è nervoso o no. Non lo fa vedere.  Negative le mutazioni genetiche ricercate. FSH valore 8. Mi rincuoro a me sembra vadano bene. Ma non voglio saltare, i giorno successivo avevamo la visita e magari non so leggere i referti. Metto in dubbio tutto. Il giorno successivo partiamo alla volta di Padova. Arriviamo molto puntuali aspettiamo in sala d'attesa una mezzoretta. Ci chiamano. Entriamo. Ci dice subito che i risultati vanno bene e che si inizia la terapia. Siamo rimasti senza parole. Dovrà fare delle iniezioni 3 volte a settimana di Fostimon (una vecchia conoscenza) e prendere una pasticca di deltacortene la mattina. Rifaremo la visita tra un mesetto. Ho anche domandato nel frattempo cosa dovevo fare io e mi ha detto che aspetteremo di vedere come andrà con Mac. Sono stati esattamente 2 minuti di colloquio. Siamo usciti abbiamo parlato con l'infermiere che ci ha spiegato come doveva fare le iniezioni. Gli ha detto di non farle sulla pancia ma sul fianco o sulla coscia e ci ha detto che ci avrebbe inviato il piano terapeutico subito. Quando siamo usciti non ci credevamo, Mac neanche. Era contento finalmente di poter fare qualcosa anche lui. Dopo 1 anno in cui è stato sempre a guardare (questo è quello che dice lui naturalmente) ora si sente utile. Lo capisco. Ma quanto mi dispiace che si debba bucare e iniettare tutto questo non sapete quanto mi pesa. Il giorno successivo ero già a torturare gli infermieri che non mandavano mai il piano terapeutico e quindi Mac non poteva iniziare... Dopo 3 gg di telefonate siamo riusciti ad averlo e Sabato abbiamo fatto la prima punturina. Lui è bravissimo se la fa da solo. Io sono l'addetta alla preparazione della siringa. 
Quindi ora in attesa, tanto per cambiare...
Sono contenta che finalmente stiamo facendo qualcosa per migliorare la sua condizione, ma da una parte non riesco a gioire perchè ho paura che tutto si possa rompere da un momento all'altro.
Spesso penso che se lui riuscisse a migliorare potremmo provarci naturalmente. Ma mi sembra tutto troppo facile. Ne parlavamo proprio ieri sera con Mac. Lui mi ha risposto. Ti sembra di non aver combattuto abbastanza questi ultimi anni? Non potrebbe andarcene bene una?
Lo so magari!!! Ma non voglio crearmi troppa aspettativa.
Purtroppo non sono riuscita a spegnere il cervello... ma la sto prendendo un pò più TAKE IT EASY...
Ah naturalmente le malefiche sono arrivate di Sabato. Bastarde, neanche al mare in relax mi fanno andare!



venerdì 2 giugno 2017

Pensieri sparsi in fase premestruale...

Oggi va così...
Sono una decina di giorni che sento i doloretti pre-ciclo che mi tormentano. Mai successo.
Al massimo avevo doloretti una settimana prima, un giorno solo. Era il campanello di allarme.
Questa volta invece non è andata così e quindi, sarà perchè le parole dell'infermiere: E' ma voi continuate a provarci naturalmente è!....Sarà il piccolo miglioramento di Mac, la mia testa è partita in quarta. A volte mi odio tutte le volte che sento qualcosa di diverso, un doloretto, un crampetto, un pò di mal di schiena, pesantezza allo stomaco... io ci spero. 
Lo so che la speranza non è l'ultima ma a morire ma che palle!!!
Dico che palle perchè oltretutto io mi auto limito, non in tutto, non sono così malata ma mi rendo conto.
Mi capita che:
-Se sposto uno scatolone più pesante del solito, penso e se fossi incinta?
-Se mangio un pezzettino di salame fatto in casa....e se fossi incinta?
-Se bevo un Jin Lemon...
-Se ho il raffreddore, evito di prendere qualsiasi medicina...
-Se fumo una sigaretta con un amica...
-se se se se se.....
...se nonno aveva 3 palle era un flipper....

Sempre così ogni benedettissima volta.  Parto sempre con dei buoni propositi ma niente quando si avvicina l'arrivo delle malefiche...addio...i pensieri ripartono...
Sono un pò stufa, ecco volevo dirvelo.
Vorrei tanto vivere questi mesi di stanby nella maniera più rilassata possibile ma come si fa?
Per favore mandatemi un libretto di istruzioni!!!

Nel frattempo abbiamo avuto un piccolo aggiornamento. L'esito del papilloma virus del marito, che è negativo. Ora aspettiamo il più grande scoglio quello dei genetici. Purtroppo c'è ancora 1 mese.
Speriamo bene...

Ah e poi è arrivata l'estate...come non detto...pance ovunque!!! In effetti d'inverno sono coperte e non ci fai caso...ma al mare proprio non ne puoi fare meno....😓😓😓 Ma tranquille io continuo a mandare i  miei influssi positivi a tutte!! 

Ve l'ho detto... questi sono  pensieri sparsi di una che è in fase premestruale.




venerdì 26 maggio 2017

Check Up Marito e Kili di troppo

Eccomi non sono sparita. Ho preso una pausa dal PC. 
Mercoledì scorso siamo stati a Padova, proprio dal Dottor Foresta.
Mi aspettavo una persona burbera e scontrosa e invece ho trovato un dottore molto preparato che non si perde in mille parole e va subito al sodo. Punti di Vista. 
Appena entrati ci ha chiesto quanti anni avevamo e perchè eravamo da lui.
Mac ha iniziato a raccontare il tutto e ogni tanto io aggiungevo dei particolari, ma il dottore mi stoppava subito  e mi diceva di aspettare (io volevo raccontare dei nostri 3 tentativi falliti).
Controlla tutte le analisi di Mac e i vecchi spermiogrammi. Solo dopo averlo visitato velocemente, mi fa parlare ma proprio 2 minuti e dice: allora qui abbiamo un marito con poca capacità e una moglie con scarsa riserva ovarica. E io, veramente a me hanno sempre detto che io ero nella norma per la mia età, ma purtroppo su 2 stimolazioni non ho prodotto tantissimo...che dire colpa mia? colpa del centro? Sinceramente rimango sconcertata. 
Poi ci dice: Vorremmo fare uno spermiogramma qui in clinica e fare una ricerca anche del papilloma virus. Così Mac si prepara fa il suo dovere e consegna il barattolino. Dopo 2 ore ci richiamano e ci dice che avrebbero preferito fare delle analisi genetiche la mattina successiva. Solo dopo i risultati delle analisi potrà darci una cura, ma secondo lui ci potrebbero essere margini di miglioramento. Il risultato del papilloma virus invece arriverà a giorni. Chiedo se potesse consigliarci un centro, ma dice un passetto alla volta e così aspettiamo. Parlo con l'infermiere braccio destro del Doc, chiedo sconcertata del risultato dello spermiogramma che era molto migliorato rispetto a quello di Marzo. Ci sono 10 forme normali e non 0 e anche la quantità è aumenta. Ci dice di continuare a provare naturalmente che ne basta uno!!! Noi non abbiamo smesso di provarci sono 3 anni!  Usciamo dalla clinica e corriamo a comperare qualcosa, non avevamo né valigia né prenotato un albergo, ma ci siamo subito organizzati. Il mattino successivo alle 8 eravamo già in clinica per fare le analisi di Mac. I risultati non saranno pronti prima del 26 Giugno e quindi fra une mese esatto. 
Mi chiedo tanto se questo miglioramento sia fisiologico o se il cambio di alimentazione abbia aiutato. Nel frattempo sta facendo anche agopuntura. Dovrà fare 10 cicli e siamo a metà strada.
Ragazze sinceramente settimana scorsa mi sentivo tanto positiva. Anche solo l'idea di avere una possibilità nel riuscirci naturalmente mi ha emozionato tanto. Ora non  tocca che aspettare poi si vedrà. Volevo ringraziare tutte le ragazze che mi hanno scritto. Grazie infinite!!!! Terrò conto anche delle vostre esperienze. Grazie infinite.

Nel frattempo Lunedì ho preso coraggio e mi sono pesata. Paura, Terrore mamma mia ho preso minimo 5 kg in quest'ultimo tentativo. Non sono un tipo che riesce a dimagrire facilmente e quindi alle porte dell'estate questa cosa mi pesa un pochettino, e quindi sono andata un pò in paranoia. Ho scritto alla mia nutrizionista chiedendo se posso cambiare qualcosa e soprattutto abbiamo iniziato ad andare a camminare con Mac. Sto facendo anche dei massaggi drenanti per cercare di sgonfiarmi un pò.  Ma io dico dopo il danno la beffa? Non bastava non riuscirci ma anche ingrassare così tanto?? I primi 2 tentativi non sono ingrassata così. Sicuramente sarà anche perchè ho smesso di fare attività sportiva. Io nuotavo a livello agonistico e questo si sente. 
Niente qua tocca mettersi sotto, così non riesco proprio a stare.